«Le quote a un gruppo italo-brasiliano»

Angelo Renzetti cede il 60 per cento del FC Lugano

Swisstxt - fon

27.5.2021

Renzetti ha trovato sostegno.
Renzetti ha trovato sostegno.
Keystone

Il FC Lugano ha ufficializzato il passaggio di proprietà, che verrà comunicato pubblicamente nel dettaglio solo dopo l'approvazione formale della Swiss Football League.

Swisstxt - fon

27.5.2021

In un comunicato il club bianconero spiega che è stato «raggiunto un accordo per la cessione della maggioranza del pacchetto azionario» e ora «si attende l’approvazione formale della Swiss Football League».

Nello specifico il presidente Angelo Renzetti ha ceduto il 60 per cento del capitale azionario della FC Lugano SA.

Tale accordo «è soggetto al realizzarsi di determinate condizioni, la gestione sportiva passerà però di controllo già al momento dell'approvazione definitiva della Swiss Football League». Renzetti continuerà a ricoprire la carica di presidente.

Sul sito del club bianconero viene inoltre specificato che «informazioni dettagliate ed esaustive in merito alla nuova proprietà saranno comunicate nel corso di una conferenza stampa che si terrà unicamente dopo l’approvazione formale da parte della Swiss Football League».

«Le quote a un gruppo italo-brasiliano»

Ai microfoni dei colleghi della RSI il presidente bianconero ha tuttavia rivelato qualche informazione in più. «Manca ancora il benestare della Lega, che dovrebbe arrivare lunedì o martedì, poi quando saremo sicuri al cento per cento che è tutto a posto faremo una conferenza stampa in cui si presenteranno gli azionisti».

Angelo Renzetti - che questa volta sembra proprio aver imboccato la porta d'uscita dalla proprietà bianconera - ha infine precisato: «A rivelare le mie quote saranno una persona italo-brasiliana e un italiano».