Il bicchiere mezzo pieno

Jacobacci: «Contento della prestazione, peccato per l'aspetto tecnico»

bfi

29.11.2019 - 09:00

In casa bianconera c'è molta delusione, ma Maurizio Jacobacci vede il bicchiere mezzo pieno.

«Tante cose sono andate molto bene. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo e avuto 4-5 palle gol dove avremmo dovuto concludere meglio. Peccato per l'aspetto tecnico: abbiamo sbagliato dei controlli con Junior e Lavanchy ed è sfumata l'occasione del pareggio».

Intervistato dalla RSI, l'allenatore del Lugano guarda avanti, alla prossima sfida di Super League perché per l'ultima sfida di Europe League contro gli ucraini di Kiev c'è ancora tempo. «Non pensiamo ancora alla partita con la Dynamo, adesso ci tuffiamo nella partita col Servette. Abbiamo dato il massimo per ottenere il pareggio. Io sono molto contento della prestazione di oggi. Abbiamo tenuto testa al Copenaghen, a detta di tutti la miglior squadra del girone».

«Ero un po' agitato all'inizio, ma è andata bene. Peccato per la sconfitta immeritata. Sono molto deluso per questo perché ci tenevo a fare bene all'esordio», ha detto invece Stefano Guidotti, titolarizzato a sorpresa.

A proposito dell'esordio del ventenne originario di Locarno il tecnico bianconero ha detto: «Non avevo dubbi sulla prestazione di Guidotti. L'ho visto allenarsi molto bene. Ha dimostrato di essere un ottimo giocatore».

bfi

Tornare alla home pageTorna agli sport