La difficile ascesa di un campione

I lamenti e gli errori di Gianluigi Buffon, uno dei numeri 1 più grandi di sempre

bfi

31.3.2021

Juventus goalie Gianluigi Buffon reacts during the Serie A soccer match between Juventus and Torino, at the Allianz Stadium in Turin, Italy, Saturday, July 4, 2020. Juventus goalkeeper Gianluigi Buffon set an outright Serie A record on Saturday with his 648th appearance in ItalyâÄ™s top flight. The Turin derby game against Torino moved the 42-year-old Buffon one ahead of AC Milan great Paolo Maldini, who set the record in 2009. (Fabio Ferrari/LaPresse via AP)
 Gianluigi Buffon
KEYSTONE

Settimana difficile per il portiere della Juventus, che nonostante i 43 anni si sente poco utilizzato, oltre ad essere stato multato e sospeso per bestemmie. 

bfi

31.3.2021

Vittima delle sue bestemmie

Il portiere della Juventus Gianluigi Buffon è stato condannato martedì a una partita di sospensione per blasfemia. Decisione che lo escluderà dal derby di Torino del prossimo fine settimana.

Al 43enne italiano, vincitore della Coppa del Mondo e dieci scudetti vinti con la Juventus, è stata inoltre inflitta una multa di 5.000 Euro.

Buffon è stato sentito bestemmiare nei confronti del compagno di squadra Manolo Portanova durante la vittoria della Juve sul Parma per 4-0 del 19 dicembre scorso.

Buffon, che non è stato ripreso dalle telecamere, è stato scoperto grazie ad una registrazione audio.

Dal 2010, la Federazione italiana giuoco calcio (FIGC) prende provvedimenti disciplinari nei confronti di giocatori e allenatori che mancano di rispetto a Dio o al sacro. 

Alla caccia di altri record?

Il record di presenze in Serie A lo ha infranto già nel 2020, quando ha superato Paolo Maldini, Oggi, Gianluigi Buffon è il giocatore ad aver disputato più partite nella massima serie italiana: 654. 

Riuscirà il 43enne a battere il record di giocatore più vecchio ad aver calcato un palcoscenico di Serie A? 

Il primato rimane saldo nelle mani di Marco Ballotta, ex portiere di Parma, Inter e Lazio, che scese in campo l'ultima volta a 44 anni e 38 giorni nel maggio del 2008 contro il Genoa. Ballotta che sovrasta Buffon anche in Champions League in quanto l'ex portiere della Lazio è ad oggi il giocatore più vecchio ad aver giocato un incontro della massima competizione continentale per club: nella sfida del 12 novembre 2007 Ballotta difese la porta della Lazio contro gli assalti del Real Madrid all'età di 42 anni e 315 giorni. Al secondo posto, ancora Buffon, che in occasione di Juventus Barcellona del 12 febbraio difese la porta bianconera a 42 anni e 308 giorni. 

Sofferente alla panchina

Nei giorni scorsi lo storico portiere della Juve ha denunciato la sua sofferenza verso il club per il suo scarso utilizzo.

Quali prospettive?

Dunque, se da qui a giugno Buffon non si rassegnerà ad essere il numero due della Juventus le prospettive di rimanere in Serie A sembrano essere ridotte. Le fantasie non mancano: al Napoli per un uscente Ospina o all'Atalanta per un ipotetico partente Gollini.

Anche le opzioni estere non sono molte, se si pensa ad una società di prima fascia: il Porto, che già fece esperienza con Casillas o forse al Lilla, in Francia, dove qualcuno lo vedrebbe di buon occhio per sostituire Maignan sotto la lente del Milan. 

Per ora il mercato dei portieri non si è ancora mosso. Non ci rimane che stare in attesa per vedere se Buffon vorrà chiudere alla Juve, se tentare un ultima esperienza all'estero o se smettere definitivamente, nonostante le sue molte resistenze.