Le ultime dal calciomercato

Ufficiale: Ronaldo torna al Manchester United - Mbappé firma già oggi col Real?

fon

27.8.2021

Ronaldo vestirà ancora la maglia del Manchester United.
Ronaldo vestirà ancora la maglia del Manchester United.
Keystone

Con solamente alcuni giorni a disposizione per gli ultimi trasferimenti il calciomercato sta entrando in ebollizione. In questo Live-Ticker vi terremo aggiornati sugli ultimi sviluppi.

fon

27.8.2021

  • Liveticker
    Nuovi contributi
  • Liveticker finito
  • Ora è ufficiale: Ronaldo è di nuovo un giocatore del Manchester United

    «Bentornato a casa», così lo United ha annunciato l'ingaggio di Cristiano Ronaldo, che tornerà dunque a vestire la maglia dei Red Devils 12 anni dopo l'ultima volta.

    Le voci che si rincorrevano negli ultimi giorni hanno dunque trovato conferma, con il portoghese che ha deciso di lasciare la Juventus per ritentare l'avventura in Premier League.

    Ma, a differenza di quanto sembrava inizialmente, il lusitano non si è accasato al City bensì ha optato per i Red Devils, con cui tra il 2003 e il 2009 conquistò - tra le altre cose - una Champions League e tre campionati inglesi.

    CR7 lascia dunque la Vecchia Signora dopo tre stagioni e dopo aver segnato in totale 101 gol in 134 partite.

  • Clamoroso: niente City, nel futuro di Ronaldo c'è il Manchester United

    «Abbiamo considerato la possibilità ma abbiamo deciso di non procedere»: i media inglesi, fra i quali la BBC, hanno fatto sapere che il Manchester City non è interessato ad acquistare il bomber portoghese.

    I Red Devils invece starebbero lavorando a pieno regime per trovare un'intesa con la Juventus e riportare Cristiano Ronaldo all'Old Trafford dopo la sua prima parentesi vissuta fra il 2003 e il 2009 sotto la direzione di Sir Alex Ferguson.

    L'allenatore del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer ha confermato l'interesse della società nei riguardi di Ronaldo.

    «Abbiamo sempre avuto una buona relazione, Bruno Fernandes (compagno di squadra di CR7 in nazionale e giocatore dello United ndr.) gli ha parlato. Lui sa che cosa pensiamo di lui, se vuole spostarsi sa che noi siamo qui», ha infatti affermato il norvegese in conferenza stampa oggi pomeriggio.

  • Il Real torna alla carica per Mbappé

    Stando al quotidiano spagnolo Marca il trasferimento di Kylian Mbappé al Real Madrid potrebbe già essere ufficializzato nella giornata di oggi. 

    Secondo i meglio informati il PSG avrebbe accettato l'ultima offerta pervenutagli dai Blancos: ovvero 183 milioni di Franchi più un bonus di 11. Il club parigino aveva rimandato al mittente la prima offerta di 170 milioni ricevuta mercoledì sera.

    Se dovesse effettivamente andare in porto si tratterebbe del secondo trasferimento più costoso della storia, dietro solo alla cessione di Neymar dal Barcellona al PSG nel 2017 costata 222 milioni di Euro.

  • Ronaldo lascia Torino
  • Mister Allegri conferma: Ronaldo è ormai un ex giocatore della Juve

    «Ronaldo mi ha comunicato ieri che non vuole rimanere alla Juve», ecco le parole - pesanti come macigni - pronunciate dall'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri nella conferenza stampa odierna in vista di Juve-Empoli.

    Nel frattempo il Manchester City, attualmente la destinazione più probabile dell'attaccante portoghese, non ha ancora effettuato alcuna proposta ufficiale alla Juventus. Ronaldo è ancora legato alla Vecchia Signora un contratto valido fino al termine della corrente stagione.

    Allegri conferma: «Ronaldo non vuole rimanere»

    Allegri conferma: «Ronaldo non vuole rimanere»

    27.08.2021

  • Il ds Leonardo conferma il desiderio di partire di Mpabbé

    Mercoledì pomeriggio il direttore sportivo del PSG Leonardo ha rilasciato un'intervista a L'Equipe dove commenta la situazione di Kylian Mbappé all'indomani dell'offerta da 160 milioni di Euro ricevuta dal Real Madrid.

    «La nostra posizione è sempre la stessa: vogliamo tenere Kylian e prolungare il suo contratto. Questo è da sempre il nostro obiettivo, e non cambia certo oggi», ha detto il brasiliano.

    «Se un giocatore vuole andarsene, se ne andrà - ha poi proseguito l'uomo forte dei parigini secondo solo al presidente Nasser Al-Khelaïfi - ma se dovesse succedere beh, lo sarà alle nostre condizioni. Questo vale per Kylian come per tutti gli altri giocatori».

    «Mi sembra chiaro che voglia partire. Se il Real ha fatto un'offerta per lui ad una settimana dalla chiusura del mercato significa che vuole andarsene. Il Real parla con la famiglia e l'entourage del giocatore, altrimenti non avrebbe agito così», ha poi concluso il 51enne ex giocatore di PSG e Milan.

    Dopo aver accolto Messi, centro, Leonardo, destra, potrebbe dover presto salutare Mbappé.
    Dopo aver accolto Messi, centro, Leonardo, destra, potrebbe dover presto salutare Mbappé.
    Keystone
  • Kane rimane al Tottenham

    L'attaccante inglese, sulle prime pagine dei giornali praticamente dalla fine degli Europei per un probabile passaggio al Manchester City, ha deciso di rompere il silenzio e rassicurare i tifosi degli Spurs tramite i soaicl media.

    «Grazie per l'incredibile accoglienza di domenica scorsa e per i messaggi di supporto. Questa estate rimarrò al Tottenham e mi impegnerò al cento per cento per aiutare questa squadra a vincere», ha infatti postato mercoledì pomeriggio su Twitter il 28enne, autore la scorsa stagione di 26 reti in 40 partite fra Premier ed Europa League.

    Che questa decisione possa pesare sul passaggio di Ronaldo al City? Il club di Manchester potrebbe ora puntare tutto sul portoghese per trovare l'attaccante che ancora manca nello scacchiere di Pep Guardiola.

  • Il Real Madrid si muove per Mbappé

    Il Real Madrid ha fatto la sua prima mossa, martedì sera hanno presentato un'offerta ufficiale al PSG nella speranza di portare il talento francese Kylian Mbappé in Spagna già nel corso di questa estate.

    Come ha raccontato il quotidiano spagnolo Marca, il club capitanano da Florentino Perez avrebbe messo 160 milioni di Euro sul tavolo per cercare di convincere i parigini a lasciare partire subito il 22enne, il cui contratto scade il mese di giugno del 2022 e per ora non ha voluto saperne di prolungare.

    Non è più un segreto ormai che Mbappé vorrebbe cambiare aria e lasciare la Ligue 1 e il suo PSG. Madrid sembrerebbe essere la destinazione più probabile, con la società della Liga pronta a sborsare cifre astronomiche per un giocatore che potrebbe accogliere a parametro zero fra poco più di dieci mesi.

    Il PSG non vuole perdere il proprio gioiellino, ma tutto ha un prezzo. Mbappé partirà nei prossimi giorni o rimarrà ancora una stagione nella capitale parigina formando un terzetto d'attacco stellare con Neymar e il neo acquisto Messi?

  • Ronaldo al PSG?

    Il portoghese non era titolare nella partita di esordio della Juventus in Serie A. «Sky Sport Italia» ha inseguito riferito che la decisione di non scendere in campo è stata presa dallo stesso giocatore, il quale spera di lasciare Torino nel corso dell'attuale finestra di mercato.

    Il club ha negato il desiderio di partire della superstar giunta in Italia nel 2016 in provenienza da Madrid. A riguardo di Ronaldo, al termine dell'incontro pareggiato contro l'Udinese, l'allenatore Massimiliano Alleghi ha commentato: «Mi ha detto che sarebbe rimasto», ma attualmente il futuro del bomber portoghese è tutt'altro che deciso.

    Stando al sempre ben informato Fabrizio Romano, l'agente di Ronaldo avrebbe fatto un passo verso il PSG, i quali per ora non sarebbero interessati, ma anche il Manchester City sarebbe alla finestra. L'unico ostacolo per ora sembrerebbe essere il valore del trasferimento, con gli inglesi non disposti a pagare i 25 milioni richiesti dalla Juventus. Il contratto del 36enne con la Vecchia Signora scade al termine della corrente stagione. La storia non è ancora finita.