L'allenatore del Galda non la prende con umorismo e si licenzia

bfi

8.4.2021

A Stefano Fogorosi non è andato giù il 'pesce d'aprile'
youtube

La scorsa settimana un club di calcio rumeno ha fatto uno scherzo da 'pesce d'aprile' al suo allenatore Stefan Fogorosi che non ha apprezzato e ha dato le dimissioni con effetto immediato.

bfi

8.4.2021

Dopo tre sconfitte in altrettante partite da quando ha assunto la carica, la squadra rumena di terza categoria, il CD Industria Galda de Jos ha preparato un 'pesce d'aprile' per il suo allenatore con l'intento di divertirsi un poco e sdrammatizzare.

Pesce d'aprile...

Secondo Sport Express, alcuni giocatori del club in questione hanno collaborato con l'agenzia di stampa Alba Sport - un giornale locale -  pubblicando un articolo che  titolava a caratteri cubitali il licenziamento di Fogorosi.

«Alcuni membri del Galda volevano un articolo che dicesse che l'allenatore Fogorosi era stato licenziato dopo tre sconfitte nelle sue prime tre partite da allenatore».

La notizia è stata riportata da un giornalista rumeno che così ha twittato: «Questo è assolutamente geniale».

Andato a male

Accortosi della falsità della notizia, Fogorosi non è comunque riuscito a vedere il lato divertente della ragazzata dei suoi giocatori, e con effetto immediato ha inoltrato al club le sue dimissioni.

Stagione disastrosa

Il Galda de Jos si trova in fondo alla classifica del suo girone: in stagione la formazione rumena di terza categoria ha vinto solo una delle 14 sfide affrontate finora.

Nonostante ciò sembra che l'umore dalle parti di Galda non fosse così pessimo, tanto da inventarsi lo scherzo d'aprile che ha ora portato la formazione a doversi cercare un nuovo coach.

I commenti dei tifosi

Dopo aver appresso la notizia, quella ufficiale, un fan della squadra ha commentato: «L'umorismo del calcio rumeno è qualcos'altro».

Un altro ha inviato un messaggio di sostegno a Fogorosi: «Già amareggiato per i risultati sul campo, nei panni dell'allenatore probabilmente avrei fatto lo stesso».

Un altro tifoso ha semplicemente postato: «Si tratta del calcio rumeno... non potete capire».