«Braga? Scelta per il progetto»

La panchina del Lugano è affidata ad Abel Braga

Swisstxt

7.6.2021 - 11:17

Abel Carlos da Silva Braga è il nuovo Mister dei bianconeri.
FC Lugano

Abel Carlos da Silva Braga è il nuovo allenatore del Lugano.

Swisstxt

7.6.2021 - 11:17

Il 68enne brasiliano, meglio conosciuto come Abel Braga, si è legato ai bianconeri con un contratto valido per un anno con opzione per quello successivo.

«Braga? Scelta per il progetto»

Thyago Rodrigo De Souza non ha nascosto la sua soddisfazione per l'arrivo alla guida del Lugano di Abel Braga: «La scelta è stata fatta pensando al progetto futuro. Abel nella sua carriera ha lanciato innumerevoli giocatori e ha una grande esperienza internazionale».

«Il rinnovo di Jacobacci per i risultati ottenuti sarebbe stato anche meritato, ma per il nostro progetto abbiamo fatto un'altra scelta», ha spiegato il nuovo comproprietario dell'FCL.

«Per le questioni legali non c'è da preoccuparsi - ha continuato DeSouza - ai tifosi dico di stare tranquilli. Siamo qui per fare un gran lavoro».

Il comunicato del club bianconero

Sarà Abel Carlos da Silva Braga, nato il 1 settembre 1952, meglio conosciuto come Abel Braga, il nuovo allenatore dell’FC Lugano.

Il tecnico brasiliano da giocatore ha disputato gran parte della sua carriera in Brasile, con una breve parentesi in Francia (al PSG) tra il 1979 ed il 1981. Pochi anni dopo ha iniziato una lunghissima carriera da allenatore durante la quale, in 36 anni, ha conquistato più di 20 titoli. Tanti titoli riguardano i campionati statali brasiliani (quelli che si disputano nella prima metà della stagione), ma nel 2006 arriva il momento di maggiore celebrità quando alla guida dell’Internacional di Porto Alegre conquista sia la Copa Libertadores (l’equivalente sudamericana della Champions League) che la Coppa del mondo per club vinta 1-0 contro il Barcellona.

Nel 2012 arriva anche la consacrazione nella massima divisione brasiliana alla guida della Fluminense. Due esperienze per lui anche nel campionato degli Emirati Arabi Uniti, nelle quali conquista il campionato alla guida dell’Al-Jazira, la coppa nazionale e quella del golfo persico. La scorsa stagione, Braga è subentrato a Coudet alla guida dell’Internacional, mancando di un sol punto l’impresa di rimontare la classifica del campionato brasiliano di serie A, concludendo a una lunghezza dal Flamengo con una media punti di ben 1,89 in 18 partite.

Il nuovo tecnico sta completando le procedure per l’ottenimento del permesso di lavoro e giungerà in Svizzera quanto prima, ha firmato un contratto di un anno con opzione per un secondo. Sarà coadiuvato dallo staff bianconero della passata stagione ed un paio di rinforzi che saranno annunciati a tempo debito.

Swisstxt