Trasferta a Belgrado

Minacce a Shaqiri: il Liverpool lascia il giocatore svizzero a casa

ATS

5.11.2018 - 12:43

Xherdan Shaqiri, qui con la maglia della Nazionale svizzera, non è stato convocato per la partita di Champions League a Belgrado contro la Stella Rossa per motivi politici
Source: Getty Images

Il 27enne nazionale svizzero, di origini kosovaro-albanesi, Xherdan Shaqiri è stato escluso dalla rosa del Liverpool in vista della trasferta di Belgrado.

La decisione è stata presa dal suo allenatore Jurgen Klopp dopo i numerosi messaggi intimidatori ricevuti dall'attaccante elvetico del Liverpool.

«Abbiamo letto tutte le speculazioni sul caso, il tipo di accoglienza che avrebbe ricevuto, e non vogliamo distrazioni - la spiegazione di Klopp affidata ad un messaggio pubblicato sul sito dei Reds - non abbiamo alcuno messaggio politico, non vogliamo distrazioni perché solo il calcio è importante».

Klopp ha sottolineato che Shaqiri «accetta e comprende» la sua mancata convocazione. «È un giocatore che amiamo e giocherà per noi molte partite, ma non martedì».

Durante i Mondiali di Russia, Shaqiri aveva sollevato polemiche per aver esultato dopo un gol alla Serbia con il gesto dell'aquila a due teste simbolo della bandiera Albanese. La Fifa aveva multato in quell'occasione il giocatore svizzero.

Tornare alla home page

ATS