Nations League

Murat Yakin convoca anche il ticinese Mattia Bottani

La redazione

24.5.2022

Bottani festeggia il suo 31esimo compleanno con la sua prima convocazione in Nazionale.
Getty

In vista della Nations League di giugno il selezionatore della Nazionale svizzera ha convocato il bianconero Mattia Bottani.

La redazione

24.5.2022

Murat Yakin ha diffuso la lista dei 26 convocati per le 4 partite della Nations League previste tra il 2 e il 12 giugno, nella quale, come anticipato lunedì, vi sarà anche e per la prima volta il ticinese del Lugano Mattia Bottani.

Il selezionatore della Nazionale ha chiamato anche Mario Gavranovic (Kayserispor), mentre non ha preso in considerazione il fresco campione svizzero Antonio Marchesano (Zurigo), rimasto di picchetto.

Ci sono anche Haris Seferovic e Yvon Mvogo, che non erano più stati in maglia rossocrociata dal settembre 2021. Assenti invece Denis Zakaria, a causa di uno strappo muscolare, e Christian Fassnacht, non ancora ripresosi completamente dopo una serie di infortuni.

I punti salienti della conferenza stampa

  • Liveticker
    Nuovi contributi
  • Liveticker finito
  • Yakin sulla rivoluzione della Super League

    «Bisognava fare qualcosa per migliorare il calcio elvetico dal punto di vista sportivo ed economico. Non è sempre facile. L'aspetto sportivo deve avere la precedenza. Non si possono ancora conoscere gli effetti sul lungo periodo. Secondo me però è giusto che si abbia deciso di cambiare qualcosa», ha commentato Yakin.

  • I giocatori di picchetto

    La lista dei giocatori che possono ancora sperare di partecipare alla Nations League: Zeki Amdouni (Losanna), Loris Benito (Sion), Christian Fassnacht (YB), Michael Frey (Anversa), Silvan Hefti (Genoa), Kastriot Imeri (Servette), Michael Lang (Basilea), Antonio Marchesano (Zurigo), Dan Ndyoe (Basilea), Leonidas Stergiou (San Gallo), Filip Stojilkovic (Sion) e Andi Zeqiri (Augsburg).

  • Sul rientro di Seferovic

    «In questa stagione gli abbiamo mostrato cosa è possibile fare. Non è sempre possibile che tutti i giocatori siano in forma. Lui ha dovuto lottare a lungo con gli infortuni. Haris è molto importante per noi quando è in forma. Le due settimane e mezzo di preparazione possono essere molto importanti per lui. Gli daremo sicuramente l'opportunità di giocare», ha spiegato l'allenatore della Nati.

  • «Gli daremo una possibilità»

    «Mattia è un giocatore maturo. Ma con le sue qualità ha già deciso molte partite. La sua velocità e la sua intelligenza di gioco si adattano al nostro gioco e meritano di essere premiate. Gli daremo una possibilità. Questo dovrebbe anche essere un segno che la fase offensiva gioca un ruolo importante per me», ha continuato Yakin.

  • Mattia Bottani ci sarà

    «Mattia Bottani l'ho sempre seguito. Ha le qualità per decidere le partite, e nel tempo ha sempre saputo migliorarsi. È un giocatore che mi piace da tempo, anche prima di diventare selezionatore della Nazionale», ha commentato Murat Yakin.

  • Ecco i selezionati!
  • Le convocazioni per la Nations League

    La stagione a livello di club è terminata, è dunque ora di pensare alla Nations League. Nel mese di giugno la Nati affronterà Cechia, Spagna e Portogallo. Su chi punterà il selezionatore Murat Yakin? Seguite la conferenza stampa in diretta.