Ad un passo dalla storia

Genoni potrebbe raggiungere i leggendari Eberle e Turler

bfi

18.4.2022

EV Zug Torhueter Leonardo Genoni waehrend dem Eishockey-Meisterschaftsspiel der National League zwischen den SC Rapperswil-Jona Lakers und dem EV Zug am Samstag, 11. Dezember 2021, in Rapperswil. (KEYSTONE/Patrick B. Kraemer)
Leonardo Genoni 
KEYSTONE

Il portiere dello Zugo, impegnato nella finale dei Playoff contro lo Zurigo, potrebbe eguagliare il record di titoli nazionali che appartiene a due leggendari attaccanti del passato.

bfi

18.4.2022

Sono due i giocatori di hockey svizzero in cima alla classifica di coloro che hanno vinto il maggior numero di titoli svizzeri in National League o Lega nazionale A (7): Michel Turler e Jörg Eberle.

Presto, forse, i due potrebbero essere raggiunti da un terzo: il portiere Leonardo Genoni, tuttora in corsa con il suo Zugo per la conquista del titolo di campione svizzero. In finale dei Playoff i Tori di Genoni affronteranno lo Zurigo, in una finale che si annuncia molto equilibrata.

Ma andiamo in ordine cronologico.

Michel Turler

Michael Turler è stato uno dei giocatori di hockey su ghiaccio più conosciuti in Svizzera. Dopo essersi cimentato nel calcio, Turler vinse un piccolo torneo di hockey per ragazzi e da lì la sua passione per disco e bastone prese il sopravvento. In carriera Turler vinse sei titoli svizzeri consecutivi con La Chaux-de-Fonds tra il 1968 e il 1973 e uno, l'ultimo con il Biel-Bienne nel 1978.

Nel 1971, agli ultimi campionati del mondo disputati dalla Svizzera nel gruppo B, Turler fu decisivo nella partita contro la Germania orientale, segnando due reti e consegnando così la promozione nel gruppo A. In quell'occasione l'attaccante svizzero fu inserito nell'All-Star Team della competizione. Michael Turler è morto nel 2010 all'età di 66 anni.

Der Schweizer Eishockeyspieler Michel Turler von La Chaux-deFonds mit der Nummer 10 im Spiel gegen den ZSC im November 1967. (KEYSTONE/Str)
Michel Turler (numero 10) con la maglia de La Chaux-deFonds nel 1967
KEYSTONE

Jörg Eberle

Eberle iniziò la sua carriera nel 1981 con lo SC Herisau nella Lega Nazionale B. Dopo la sua stagione d'esordio con l'Herisau, Eberle si trasferì all'HC Lugano in Lega Nazionale A, dove ricevette il suo primo contratto da professionista. In Ticino l'attaccante rimase solo una stagione, alla quale seguì il trasferimento al Davos, dove vinse il suo primo titolo nazionale svizzero nella stagione 1983/84 e ripeté questo successo una stagione dopo.

Nel 1985 Eberle tornò al Lugano, alla corte di Geo Mantegazza, dove rimase per i successivi undici anni e vinse quattro titoli. Dopo un breve intermezzo con l'EHC Kloten, l'attaccante sangallese terminò la sua gloriosa carriera a Zugo, dove, nel 1997, vinse il suo ultimo titolo nel 1998. In 545 partite disputate in lega nazionale A Eberle ha totalizzato 468 punti, di cui 285 reti.

Der Lugano-Spieler Joerg Eberle praesentiert am 2. Maerz 1986 in Davos den jubelnden Fans den Meisterbecher. Diese Saison wird der Schweizermeister erstmals im Playoff-Modus ermittelt. Der HC Lugano gewinnt das letzte Spiel des Playoff-Finals gegen den HC Davos mit 5 zu 7 Toren und wird zum ersten Mal in seiner Clubgeschichte Schweizermeister. (KEYSTONE/Str)
Joerg Eberle, nel 1986, alza il massimo trofeo svizzero con la maglia del Lugano. 
KEYSTONE

Leonardo Genoni

Nato in Val di Blenio ma cresciuto Oltralpe, Leonardo Genoni ha iniziato la sua carriera da giocatore di hockey con i GCK Lions, facendo il suo veloce debutto nella massima lega già all'età di 17 anni con lo Zurigo. Le prossime tre stagioni il nativo ticinese le ha giocate in lega nazionale B, prima di passare al Davos, nel 2007.

Nei Grigioni Genoni prese il posto di Jonas Hiller, partente per la NHL, e nella sua prima stagione sotto del Curto vinse il premio di «Newcomer of the Year». Con i gialloblu ha vinto i suoi primi titoli svizzeri (3), prima di trasferirsi a Berna, dove ha collezionato altri due titoli, nel 2017 e 2019.  Il Bund scrisse a proposito: «Genoni è l'assicurazione sulla vita dei bernesi e il pezzo più importante dello scacchiere degli Orsi».

Nel 2019, l'allora 32enne portiere, invece si è trasferito a Zugo, dove ha vinto il suo sesto titolo svizzero al termine del scorso campionato. Genoni è ora in corsa per la storia dell'hockey nazionale.

Leonardo Genoni, von Davos jubelt mit dem Pokal im Playoff-Finalspiel der National League A zwischen den ZSC Lions und dem HC Davos am Samstag, 11. April 2015, im Hallenstadion in Zuerich. (KEYSTONE/Ennio Leanza)
Leonardo Genoni vince il suo terzo titolo nazionale con il Davos. 
KEYSTONE