Sconfitta a Göteborg

Ci è mancato poco! Il Lugano sfiora l'impresa ma alla fine è eliminato

SwissTXT

20.11.2018 - 20:32

Il Lugano è andato vicino a compiere l'impresa ma alla fine è stato eliminato negli ottavi di finale di Champions League dal Frölunda.

Dopo l'1-1 all'andata in Ticino, i bianconeri sono stati battuti 5-4 a Göteborg. La squadra di Ireland, autrice di una prova molto generosa, può rammaricarsi per essersi fatta rimontare prima dal 3-1 e poi dal 4-3.

Le reti dei ticinesi sono state firmate da Bertaggia (doppietta), dal rientrante Lajunen e da Sannitz in superiorità numerica. Tra i padroni di casa è stato decisivo l'ex Berna Lasch, autore di due gol tra cui quello decisivo al 57'13".

Svizzere tutte fuori

Tutte le squadre elvetiche hanno salutato la Champions Hockey League agli ottavi di finale. Oltre al Lugano, nemmeno Zugo, Zurigo e Berna sono infatti riusciti a qualificarsi per i quarti della competizione.

Dopo il pareggio (ZSC) e la sconfitta dell'andata (SCB), Lions e Orsi hanno incassato entrambi un ko rispettivamente dai finlandesi del Karpat Oulu e dagli svedesi del Malmoe.

Unici capaci di imporsi nel primo atto (3-2), i Tori a domicilio hanno invece subito la rimonta dal Monaco, che grazie al 2-0 ottenuto ha staccato il biglietto per la prossima fase.

SwissTXT

Tornare alla home pageTorna agli sport