Bianconeri eliminati

Mantegazza: «A Lugano si tende a spremere i migliori giocatori»

Swisstxt

22.4.2021 - 11:29

Vicki Mantegazza non è soddisfatta.
Keystone

La presidente del Lugano ha analizzato la stagione bianconera, senza velare critiche all'allenatore Serge Pelletier.

Swisstxt

22.4.2021 - 11:29

«Ci eravamo qualificati molto bene per questi playoff, poi siamo calati e ci è mancata la benzina nel momento più importante della stagione». Questo è il primo commento, rilasciato ai microfoni di Rete Uno, del presidente Vicky Mantegazza dopo l'eliminazione del Lugano.

«La Regular Season è stata buona, ma l'uscita immediata dai playoff fa dimenticare tutto quanto di buono è stato fatto. Per questo motivo, non posso che dare un voto negativo alla stagione», ha sottolineato la numero uno dell'HCL.

«In Svizzera, o forse solo qui a Lugano, si tende a spremere i migliori giocatori», ha concluso Vicky Mantegazza.

Domenichelli punta il dito su Heed e Boedker

A Lugano è già tempo di primi bilanci e il dito viene puntato sugli stranieri, Heed e Boedker su tutti. «Nelle ultime cinque partite entrambi hanno messo a referto zero punti - ha detto il ds bianconero Domenichelli - anche se in generale ci aspettavamo di più da tutti i nostri giocatori d'importazione».

«Le cose sono andate storte nel giro di sette giorni - ha proseguito l'ex attaccante - ma riguardo la posizione dell'allenatore tutto è ancora aperto».

«Dopo aver portato la squadra dall'11esimo posto dello scorso anno alla Champions League mi spiacerebbe non essere confermato», ha dichiarato Pelletier.

Swisstxt