Mondiali al via

Svizzera pronta ad un colpaccio?

fon - bfi

21.5.2021

Headcoach Patrick Fischer waehrend dem Training im Prospect Camp der Schweizer Eishockey Nationalmannschaft, am Sonntag, 26. Juli 2020 im Sportzentrum OYM, in Cham.(KEYSTONE/Alexandra Wey)
La Nati è pronta per sfidare la Cechia.
Keystone

Dopo un anno di pausa i Mondiali sono di ritorno: nel Gruppo A la Svizzera debutterà sabato sera contro la Repubblica Ceca.

fon - bfi

21.5.2021

L'84esimo Campionato del Mondo di Hockey tornerà a svolgersi dopo la cancellazione dello scorso anno dovuta alla crisi pandemica.

Sarà Riga, in Lettonia, ad ospitare l'edizione di quest'anno: la IIHF, sotto la pressione degli sponsor, aveva tolto la manifestazione alla Bielorussia a causa degli atteggiamenti del controverso presidente Lukashenko.

Il 21 maggio inizieranno le prime partite della fase a gironi, il 6 giugno si giocherà la finale: mai, prima d'ora, i Mondiali sono terminati così tardi.

Si giocheranno un totale di 64 partite. La Svizzera è inserita nel Gruppo A, in compagnia di Repubblica Ceca, Danimarca, Svezia, Slovacchia, Russia, Bielorussia e Gran Bretagna.

Svizzera: un ruolo da outsider?

È difficile fare un pronostico per i Mondiali alle porte, visto che molti giocatori della NHL sono ancora impegnati nei playoff o hanno preferito evitare un torneo nella bolla.

Potrebbe dunque essere arrivato il momento di una sorpresa, e tra gli outsider con le qualità per arrivare fino in fondo c'è sicuramente anche la Svizzera di Patrick Fischer.

Il coach elvetico ha assemblato una squadra esperta e rodata e può contare, oltre che su giocatori quali Nico Hischier e Timo Meier, anche su un Dario Simion sì al debutto, ma reduce da una strepitosa stagione con lo Zugo.

La fase a gironi della Svizzera

Sabato 22 maggio, ore 19:15: Repubblica Ceca-Svizzera

Domenica 23 maggio, ore 19:15: Danimarca-Svizzera

Martedì 25 maggio, ore 19:15: Svizzera-Svezia

Giovedì, 27 maggio, ore 15:15: Svizzera-Slovacchia

Sabato, 29 maggio, ore 15:15: Svizzera-Russia

Domenica, 30 maggio, ore 15:15: Bielorussia-Svizzera

Martedì, 1 giugno, ore 11:15: Svizzera-Gran Bretagna.

Il format

Le 16 squadre partecipanti, divise in due gruppi - A e B - giocano sette sfide, una contro ogni nazione del proprio gruppo.

Quest'anno non ci saranno squadre retrocesse.

Le prime quattro squadre classificate di ogni gruppo avanzano ai quarti di finale, giocando ad incrocio: la prima classificata di ogni gruppo preliminare gioca contro la squadra quarta classificata dell'altro gruppo, mentre la seconda classificata gioca contro la terza classificata dell'altro gruppo. 1A-4B, 2A-3B, 1B-4A, 2B-3A.

Le sedi e le fasce orarie delle partite saranno determinate ufficialmente dopo la conclusione del turno preliminare.

In caso di qualificazione, la Lettonia, paese ospitante, giocherà la partita serale all'Arena Riga.

Così gli abbinamenti per le semifinali: la squadra meglio classificata - criteri: 1. piazzamento nel gruppo, 2. punti nel turno preliminare, 3. differenza reti nel turno preliminare, 4. gol segnati nel turno preliminare, 5. classifica in arrivo al torneo - giocherà contro la semifinalista meno quotata. La seconda migliore contro la terza miglior classificata semifinalista.

Le squadre vincitrici delle partite di semifinale giocheranno la finale per la conquista dell'oro mondiale, le due perdenti si sfideranno per il bronzo. 

Sistema a tre punti

Per ogni vittoria verranno assegnati tre punti se essa accadrà alla conclusione del tempo regolamentare. Un punto per entrambe le squadre alla conclusione del tempo regolamentare, se la partita è in parità. Un punto aggiuntivo per la squadra che vince la partita dopo l'overtime time o i tiri di rigore.

Tempo supplementare, golden gol e tiri di rigore

Se una partita è ancora in parità alla fine dei tempi regolamentari, si giocherà un periodo di cinque minuti di tempo supplementare dopo un intervallo di tre minuti. La partita terminerà al momento della realizzazione di un gol da parte di una delle due contendenti (tipico overtime).

Se non vien segnato nessun gol durante il tempo supplementare, si continuerà con l'appendice dei tiri di rigore.

Il Gruppo B

Canada, Finlandia, Stati Uniti, Germania, Lettonia, Norvegia, Italia, Kazakistan, formano il gruppo B.