Attenta Belinda!

Navratilova: «Il QI tennistico della Raducanu è altissimo» 

bfi

8.9.2021

Emma Raducanu, 18 anni, darà del filo da torcere alla campionessa olimpica in carica Belinda Bencic.
Emma Raducanu, 18 anni, darà del filo da torcere alla campionessa olimpica in carica Belinda Bencic.
KEYSTONE

Belinda Bencic sfiderà la 18enne Emma Raducanu nei quarti di finale dell'US Open. La britannica, che non ha ancora concesso un set, ha impressionato specialmente Martina Navratilova.

bfi

8.9.2021

È nata a Toronto in Canada 18 anni fa e oggi gioca per il colori dell'Inghilterra. Si chiama Emma Raducanu, è numero 150 al mondo della classifica WTA e tra poche ore sfiderà Belinda Bencic nei quarti di finale dell'US Open.

La giovane inglese, negli ottavi di finale, ha spazzato via in due set (6:3, 6:1) senza troppo soffrire la più esperta padrona di casa Shelby Rogers. Percorso fin qui eccezionale per la giovanissima inglese tanto da aver portato Martina Navratilova a spendere molte belle parole nei suoi confronti.

«Merita una A in psicologia del tennis»

«Che modo di presentarsi a New York City, giusto? Arrivare così lontano in questo torneo e poi battere un'americana sull'Arthur Ashe in questo modo», ha detto la ex numero 1 del mondo.

«Mantenere la testa così salda come ha fatto è incredibile. Potrebbe aver preso una A nella sua categoria, ma ha anche una A in psicologia del tennis, perché sa davvero cosa sta facendo in ogni aspetto del gioco», ha confermato l'ex campionessa.

Già a Wimbledon in luglio la Raducanu aveva raggiunto i sedicesimi di finale dopo esservi entrata grazie ad una Wild Card attirando su di sé la curiosità del grande pubblico.

Due mesi dopo, la britannica ha superato le qualificazioni degli US Open per guadagnarsi la possibilità di entrare nel tabellone principale a Flushing Meadows.

In sette partite giocate agli US Open finora, la Raducanu non ha ancora perso un set. Belinda Bencic si troverà dunque di fronte una ragazzina piena di fosforo e lanciata verso l'impossibile.

«La sua tecnica è impeccabile», ha spiegato la Navratilova riferendosi alla Raducanu. «Il suo QI tennistico è estremamente alto e la sua stabilità mentale è già eccezionale; è davvero una tennista completa», ha infine concluso colei che in carriera è riuscita a vincere ben 18 tornei del Grand Slam nel singolo, 31 nel doppio oltre che essere rimasta sul trono riservato alla numero 1 per 332 settimane.