Clima Catastrofi naturali in aumento e con esse gli effetti a cascata

hm, ats

12.6.2024 - 14:00

Le catastrofi possono avere anche effetti secondari di grande portata.
Le catastrofi possono avere anche effetti secondari di grande portata.
Keystone

Le catastrofi naturali dovute alla meteo aumentano di numero e intensità, ma non provocano solo vittime e danni ingenti alle proprietà e alle infrastrutture.

12.6.2024 - 14:00

Comportano anche ulteriori rischi dovuti ai cosiddetti effetti a cascata, come interruzioni dell'approvvigionamento idrico, danni alle reti elettriche o interruzioni dei trasporti.

Il tema è al centro del tradizionale studio Sonar – giunto alla 12esima edizione, pubblicata oggi – con cui Swiss Re identifica periodicamente i rischi globali.

Le perdite possono diventare immense, ecco perché

Se manca la corrente elettrica la produzione si blocca, i materiali si deteriorano e le consegne subiscono ritardi, osservano gli esperti della compagnia di riassicurazione.

«Non appena le infrastrutture critiche e le catene di approvvigionamento vengono colpite, le perdite possono diventare immense», mettono in guardia gli specialisti.

Swiss Re vede anche ulteriori rischi nella diminuzione della resilienza delle catene di fornitura. Dopo le interruzioni causate dalla pandemia di Covid-19 la sicurezza delle filiere era diventata una priorità per le aziende, ma nel frattempo i risparmi sono tornati al centro dell'attenzione.

Rischi per le catene di approvvigionamento

«Non solo è aumentata la pressione sui costi, ma sono cresciuti anche i rischi per le catene di approvvigionamento, come dimostra la crisi nel Mar Rosso», si legge nello studio.

Swiss Re prevede che le principali rotte di trasporto in tutto il mondo diventeranno meno sicure a causa della situazione geopolitica più volatile, ma anche dell'aumento degli eventi meteorologici estremi, dell'incertezza economica, nonché dell'incremento dei rischi informatici e tecnologici.

Il rapporto Sonar individua un ulteriore pericolo nel sottofinanziamento del sistema sanitario pubblico. Questo potrebbe portare a un aumento dei tassi di morbosità (cioè frequenza di malattia) e mortalità, in particolare in caso di una futura pandemia.

La progressione dell'assenteismo per malattia e la carenza di personale mettono a dura prova anche l'economia. «Il sottofinanziamento del sistema sanitario e i suoi effetti sono preoccupanti nei paesi a tutti i livelli di reddito», si legge nel documento.

hm, ats