Criminalità informatica

Le Cliniche Pallas vittime di cyberattacco

ns

16.8.2021 - 10:10

Le cliniche Pallas, specializzate in chirurgia oculistica ed estetica, hanno una ventina di sedi, tutte nella Svizzera tedesca, ed effettuano più di 120'000 operazioni ogni anno. (Immagine simbolica)
Keystone

Il gruppo di cliniche private Pallas è stato vittima di un attacco informatico e sta cercando di risolvere il problema. L'azienda di Soletta precisa che i dati dei pazienti non sono stati colpiti.

ns

16.8.2021 - 10:10

I sistemi informatici delle cliniche Pallas sono stati attaccati giovedì scorso da un ransomware, ha indicato oggi all'agenzia di stampa finanziaria AWP una portavoce del gruppo. «I nostri informatici stanno lavorando a pieno regime per rimettere in funzione il sistema», ha detto.

La portavoce ha opposto un no comment alla domanda su un'eventuale richiesta di riscatto.

Le cliniche Pallas, specializzate in chirurgia oculistica ed estetica, hanno una ventina di sedi, tutte nella Svizzera tedesca, ed effettuano più di 120'000 operazioni ogni anno.

L'attacco informatico è l'ultimo di una serie contro aziende svizzere. Il servizio di confronto in linea Comparis ha recentemente dovuto pagare un riscatto agli hacker per sbloccare alcuni dei suoi dati. Tra le altre vittime recenti di cyberattacchi figurano il produttore di componenti Huber+Sühner, il gruppo orologiero Swatch, il produttore di tapparelle Griesser e lo specialista di macchinari per la manutenzione dei binari Matisa.

ns