USA La Fed alza di nuovo i tassi d'interesse

SDA

2.11.2022 - 19:23

Il presidente della Fed Jerome Powell spiea le ragioni che hanno spinto la Banca centrale americana ad aumentare i tassi.
Il presidente della Fed Jerome Powell spiea le ragioni che hanno spinto la Banca centrale americana ad aumentare i tassi.
Keystone

La Fed alza i tassi di interesse dello 0,75%. Il costo del denaro sale così in una forchetta fra il 3,75% e il 4%.

SDA

2.11.2022 - 19:23

Si tratta del quarto rialzo consecutivo da 75 punti base per la banca centrale americana nella sua lotta all'inflazione e del sesto aumento dei tassi dall'inizio dell'anno (quattro rialzi da 75 punti base, un quarto di punto in marzo e di mezzo punto in maggio).

La Fed porta così i tassi di interesse ai livelli più alti dal 2008. La banca centrale «anticipa che gli attuali rialzi saranno appropriati per raggiungere una politica monetaria sufficientemente restrittiva per riportare l'inflazione al 2%», afferma la Fed sottolineando che nel «determinare i futuri aumenti si terrà in considerazione la complessiva stretta della politica monetaria, i ritardi con cui la politica monetaria ha effetto sull'attività economica e l'inflazione e gli sviluppi economici e finanziari».

SDA