Energia elettrica

Grigioni: si lavora ai tralicci fra Zernez e La Punt

danu, ats

18.6.2021 - 11:18

La costruzione della nuova linea ad alta tensione fra La Punt e Zernez è in piena fase di costruzione.
Keystone

La costruzione dei piloni tra Zernez e La Punt della doppia linea da 380 kV è in piena fase realizzativa. La nuova linea sotterranea da 110 kV permette di liberare il paesaggio da 1100 tralicci e la fibra ottica porterà la banda larga nei comuni.

danu, ats

18.6.2021 - 11:18

Swissgrid comunica oggi che, entro l'anno prossimo, saranno rinforzati oppure sostituiti i tralicci della linea attuale tra Pradella (Engadina Bassa) e La Punt (Engadina Alta). La prima fase della costruzione, tra Zernez e La Punt, è già iniziata e sarà terminata il prossimo autunno. Infatti nei mesi recenti sono state fornite 1800 tonnellate di acciaio per la costruzione dei tralicci che terminerà entro la fine di luglio, mentre da agosto ad ottobre saranno montati i nuovi cavi conduttori. Nella seconda fase di costruzione, prevista nel 2022, il tutto sarà ripetuto tra Pradella e Zernez.

La linea ad alta tensione Pradella – La Punt misura 50 km e ricopre un'importanza fondamentale per il transito dell'energia elettrica e la sicurezza dell'approvvigionamento nel Canton Grigioni, nonché per lo scambio di energia elettrica con l'Austria e l'Italia. Per questo motivo si sta procedendo alla realizzazione di due linee da 380 kilovolt (kV). Il progetto prevede l'utilizzo di un totale di 5005 tonnellate di acciaio (240 autotreni), di 615 km di nuovi cavi conduttori e un nuovo cavo sotterraneo con 144 fibre ottiche.

Scompaiono 1100 tralicci

Swissgrid collabora con le Centrali Elettriche Engadinesi (EKW) nella sostituzione della linea aerea da 60 kV tra Pradella e Bever con un cavo sotterraneo da 110 kV. L'operazione permetterà di liberare il paesaggio da 1100 tralicci entro la metà del 2022 e i comuni avranno accesso alla rete internet tramite la banda larga.

danu, ats