Ristorazione Mövenpick cede a francesi il marchio Marché International

hm, ats

16.11.2022 - 21:00

Mövenpick riduce ulteriormente le sue attività, in linea con la strategia aziendale.
Mövenpick riduce ulteriormente le sue attività, in linea con la strategia aziendale.
Keystone

Il gruppo Mövenpick cede il marchio della ristorazione Marché International al rivenditore di viaggi francese Lagardère Travel Retail.

hm, ats

16.11.2022 - 21:00

La società elvetica riduce quindi ulteriormente le sue dimensioni e in futuro sarà composta solo dalle divisioni Mövenpick Wine e Mövenpick Fine Foods.

I 150 locali di Marché International in Germania, Austria, Repubblica Ceca, Slovenia, Croazia e Singapore manterranno la loro strategia e anche i contratti di lavoro dei circa 1700 dipendenti rimarranno invariati, indica Mövenpick in un comunicato odierno. La vendita, di cui non sono stati resi noti i dettagli finanziari, si inserisce nella strategia – avviata anni or sono – di focalizzazione sul comparto dei cibi e dei vini pregiati.

Le stazioni di servizio autostradali e i ristoranti Marché in Svizzera non sono invece interessati dall'accordo: sono infatti gestiti da Marché Restaurants Schweiz, società che appartiene a Coop. Mövenpick aveva venduto il marchio elvetico al grande distributore nel 2014. Fanno eccezione i due ristoranti Mövenpick di Lucerna, gestiti da Marché International.

hm, ats