Partners Group acquista una grande flotta di salvataggio in mare

hm, ats

13.1.2022 - 16:00

North Star ha una flotta molto grande.
Keystone

Partners Group, impresa con sede a Baar (ZG) specializzata negli investimenti in altre società e nell'amministrazione patrimoniale, ha acquisito per conto dei suoi clienti North Star, azienda scozzese specializzata in operazioni di salvataggio nel Mare del Nord.

hm, ats

13.1.2022 - 16:00

Il venditore è la società d'investimento britannica Basalt Infrastructure Partners, comunica Partners Group in una nota odierna. Non vengono rivelati i dettagli finanziari dell'operazione.

North Star ha un organico di 1400 dipendenti, ha sede nella città portuale di Aberdeen e dispone di 48 navi di salvataggio e di servizio, cioè una delle più grandi flotte in Europa. L'azienda è specializzata nel salvataggio degli equipaggi, nello spegnimento degli incendi sulle imbarcazioni e in altri interventi di emergenza; figura anche fra le imprese leader nel Regno Unito nella gestione delle navi di servizio che trasportano i tecnici ai parchi eolici in mare e permettono loro di rimanere per lunghi periodi lontani dalla terraferma.

Obiettivo dichiarato di Partners Group è appunto quello di portare North Star ad essere una società con una posizione dominante nel campo dei servizi di parchi eolici offshore.

Da parte sua Partners Group è stata fondata nel 1996 e alla fine di giugno 2021 gestiva attivi per 119 miliardi di dollari (il dato più recente, relativo a fine dicembre, sarà resto noto stasera dopo la chiusura della borsa). Il gruppo dà lavoro a 1500 persone in 20 località, con centri regionali a Baar (ZG), Denver (Usa) e Singapore. Dal 2006 è quotato alla borsa svizzera. Oggi il titolo presenta una flessione frazionale. La performance sull'arco di un anno è del +34%.

hm, ats