Donne, ripresa precaria e a tempo parziale

SDA

20.12.2021 - 15:00

Le prospettive non sono sempre positive per le lavoratrici italiane.
Keystone

In Italia la ripresa della post pandemia è all'insegna della precarietà e della discontinuità occupazionale per le donne.

SDA

20.12.2021 - 15:00

Sono a tempo indeterminato solo il 14% dei nuovi contratti e solo il 38% delle stabilizzazioni da altre forme contrattuali. Il 50% di tutti i contratti femminili, inoltre, è a tempo parziale, contro il 27% nel caso degli uomini.

Si ampliano quindi i divari di genere (di occupazione e di retribuzione) e allo stesso tempo si acuiscono quelli territoriali. È questa la fotografia che scatta un rapporto pubblicato oggi dall'Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche, un ente pubblico di analisi e monitoraggio.

Il documento, suddiviso in nove capitoli, spazia dal contesto demografico al mercato del lavoro, per concentrarsi su un'analisi delle principali politiche innovative in ottica di genere e del sistema di relazioni industriali in prospettiva di genere.

SDA