Svizzera Pernottamenti in forte aumento in settembre

fc, ats

4.11.2022 - 09:47

Nel settembre 2022 il settore alberghiero svizzero ha registrato 3,8 mio di pernottamenti
Nel settembre 2022 il settore alberghiero svizzero ha registrato 3,8 mio di pernottamenti
Keystone

Prosegue la ripresa dell'industria alberghiera svizzera: in settembre il numero di pernottamenti è aumentato del 14,2% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, portandosi a quota 3,8 milioni. Lo indica oggi l'Ufficio federale di statistica (UST).

fc, ats

4.11.2022 - 09:47

Nel periodo gennaio – settembre l'incremento è ancora più significativo: +31,3% a 29,7 milioni di pernottamenti. Di questi, 16,6 milioni sono stati generati dalla clientela indigena (dato stabile rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e 13,1 milioni dagli ospiti stranieri. Questi ultimi sono più che raddoppiati in un anno (+7,0 milioni).

Un'analisi più approfondita a livello di singoli mesi mostra che la ripresa ha perso gradualmente slancio nel corso dell'anno: a gennaio si è registrata la progressione più forte, con ben +71%. Anche febbraio (+41%) e marzo (+60%) hanno registrato ampi guadagni.

Ad aprile (+25%) e maggio (+38%), la ripresa è stata più contenuta, ma pur sempre su buoni livelli. Giugno (+59%) ha mostrato una dinamica ancora sostenuta, ma già a luglio (+23%) e poi soprattutto ad agosto (+8,0%) lo slancio si è affievolito.

Tornando al mese in rassegna, l'aumento dei pernottamenti – come detto del 14,2% – è da iscrivere unicamente al maggiore arrivo di turisti internazionali. Rispetto a settembre 2021, il numero di ospiti provenienti dall'estero è aumentato del 47,1%, raggiungendo quota 1,8 milioni. Gli ospiti indigeni sono invece calati del 4,4% (a 2,0 milioni).

fc, ats