Raiffeisen e Helvetia cessano collaborazione

ATS

17.6.2020 - 10:05

Helvetia e Raiffeisen vogliono battere nuove strade.
Source: KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

Raiffeisen e Helvetia hanno stabilito di comune accordo di interrompere la loro collaborazione di lunga data nel settore assicurativo.

Ciò consentirà alle due società di perseguire ulteriormente i propri obiettivi strategici in modo flessibile e indipendente l'una dall'altra, affermano le aziende in due comunicati non congiunti ma di tenore molto simile. La decisione mette termine a 20 anni di collaborazione, definita fruttuosa, basata sul principio dell'esclusività.

Il partenariato tra Helvetia e Raiffeisen dura dal 1999 e in questi anni entrambe le aziende hanno avuto modo di evolversi con successo, si legge nella nota dell'assicuratore. Raiffeisen è diventata un gruppo bancario di importanza sistemica a livello nazionale, mentre Helvetia si è trasformata nel leader svizzero delle assicurazioni generali, con una solida seconda colonna portante in Europa.

In virtù della sua lunga esperienza nei settori della copertura della proprietà di abitazioni, degli investimenti e della previdenza, Helvetia intende accedere a nuovi campi di attività in un contesto di continuo cambiamento tecnologico.

La decisione non ha alcuna influenza sui rapporti di clientela esistenti tra Helvetia e Raiffeisen: i clienti continueranno ad essere assistiti in maniera professionale e conforme alle esigenze, assicura la società.

Da parte sua Raiffeisen fa sapere che nel primo semestre 2019 ha indetto un bando pubblico per la cooperazione nel settore assicurativo: lo scopo è di ampliare ulteriormente la gamma di prodotti e servizi in relazione alle esigenze dei propri clienti. Sono attualmente in corso trattative con potenziali partner, al termine delle quali sarà comunicata la decisione finale.

Tornare alla home page

ATS