Argentina, superati gli 80.000 casi

ATS

7.7.2020 - 10:17

Le persone contagiate in Argentina dalla pandemia da coronavirus sono salite nelle ultime 24 ore a 80.447, di cui 1.582 sono morte (foto d'archivio)
Source: KEYSTONE/EPA/Juan Ignacio Roncoroni

Il ministero della Sanità ha annunciato che le persone contagiate in Argentina dalla pandemia da coronavirus sono salite nelle ultime 24 ore a 80.447, di cui 1.582 sono morte.

Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa statale Telam. Nel rapporto si sottolinea inoltre che l'ultimo bilancio di 75 deceduti in un giorno è il più alto registrato nel Paese dall'inizio della crisi sanitaria a marzo.

Il ministero ha confermato inoltre che la capitale Buenos Aires e la sua periferia sono attualmente l'unico importante focolaio di coronavirus esistente.

Qui è stato registrato ieri il 93,88% dei 2.632 casi argentini. Le uniche province che hanno avuto contagiati a due cifre sono Neuquén (34), Cordoba (28) e Chaco (26). Data la situazione, l'agglomerato urbano di Buenos Aires è tornato alla 'fase 1' del contrasto della pandemia con un lockdown sociale obbligatorio per la popolazione che, cominciato l'1 luglio, continuerà fino al 17.

Tornare alla home page