Fiamme ad ovest, piogge ad est 

SDA

10.12.2021 - 09:23

Catastrofi naturali stanno colpendo sia l'oriente che l'occidente australiano. Immagine d'archivio.
Keystone

L'Australia sta combattendo da ore contro due diversi disastri naturali: incendi sulla costa occidentale, piogge e inondazioni ad est.

SDA

10.12.2021 - 09:23

Le fiamme, piaga dell'Australia in estate, hanno colpito la zona turistica di Margaret River, amata da surfisti e appassionati di vino, dove nelle ultime settimane le temperature hanno sfiorato i 40 gradi. Al momento non ci sono feriti né case danneggiate, ma centinaia di persone sono state costrette ad evacuare.

Dall'altra parte del continente, la costa del Pacifico è stata colpita dalla pioggia. In alcune regioni rurali a sud di Sydney, che due anni fa erano state devastate dagli incendi più violenti della storia australiana, sono caduti 21 centimetri solo nelle ultime 24 ore. Novembre, inoltre, è stato il mese più piovoso in 122 anni.

Secondo gli esperti, il clima estremo dell'Australia è peggiorato a causa del cambiamento climatico causato dall'uomo. Negli ultimi anni, infatti, il continente è stato colpito da una serie di calamità naturali come siccità, incendi e inondazioni.

SDA