Usa

California: bilancio vittime incendi sale ad almeno 31

ATS

13.10.2017 - 09:29

LOS ANGELES

È salito ad almeno 31 morti il bilancio degli incendi che nel nord della California stanno devastando otto contee tra cui Napa e Sonoma. È il più alto in una settimana di roghi nella storia dello Stato.

La morte di altre due persone è stata confermata la notte scorsa dallo sceriffo della contea di Sonoma, Robert Giordano, e così il bilancio delle vittime è aumentato da 29 a 31.

L'incendio delle colline di Oakland causò nel 1991 la morte di 25 persone, mentre nel 1933 nell'incendio del Griffith Park a Los Angeles perirono in 29.

La Camera Usa ha previsto lo stanziamento di fondi a favore delle aree colpite dal fuoco. Con 353 voti contro 69, ha inoltre approvato un pacchetto di aiuti per 36,5 miliardi di dollari per Stati e territori americani colpiti recentemente dagli uragani, come il Texas, la Florida, le Isole Vergini e Porto Rico. Le misure devono essere ora approvate dal Senato.

Tornare alla home page

ATS