Caritas Svizzera

Caritas Svizzera amplia gli aiuti e la consulenza per le persone indigenti

mp, ats

8.2.2022 - 11:08

Caritas Svizzera amplia aiuti e consulenza alle persone che ne hanno maggiormente bisogno
Keystone

Dalla primavera 2020, Caritas ha sostenuto più di 100'000 persone colpite dalla pandemia. Ora l'associazione intende ampliare gli aiuti individuali e la consulenza giuridica, mettendo a disposizione servizi online a chi ne ha più bisogno.

mp, ats

8.2.2022 - 11:08

Complessivamente, Caritas Svizzera e le sue antenne regionali hanno distribuito aiuti per 19 milioni di franchi durante la crisi pandemica di Covid, di cui quasi 10 milioni provenienti dalla Catena della Solidarietà, indica una nota odierna.

Per Caritas, gli ultimi due anni hanno mostrato come numerose persone con un budget limitato non siano al corrente che possono avere diritto a un sostegno da parte dello Stato. Talvolta non sono in grado di richiederli autonomamente. Per questo l'associazione nei prossimi mesi rafforzerà i servizi di consulenza sociale in modo da fornire anche un'assistenza giuridica.

Altro punto delicato: molte persone bisognose non hanno accesso a internet. Specialmente nell'attuale contesto segnato dalla crisi, dove i servizi sono accessibili in parte solo online e il telelavoro si sta sempre più consolidando, le competenze digitali sono un elemento imprescindibile, precisa Caritas nel comunicato. Le organizzazioni regionali propongono così dei punti d'incontro dedicati proprio all'alfabetizzazione digitale.

mp, ats