Scontro in mare

Collisione barca migranti: Oim, si temono 30 vittime

ATS

9.10.2017 - 16:08

TUNISI

"Forse quasi 30 le vittime dell'incidente avvenuto tra Tunisia e Italia. Salvati oltre 40 migranti. Recuperati otto cadaveri. Si temono 20 dispersi".

Lo scrive su Twitter il portavoce dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), Flavio Di Giacomo, in merito al bilancio della collisione avvenuta questa notte tra una nave della Marina militare tunisina e un barcone con a bordo circa 70-80 migranti al largo delle isole Kerkennah.

Tornare alla home page

ATS