Covid

Covid: l'Austria revoca il lockdown per i non vaccinati

SDA

26.1.2022 - 12:23

"La priorità assoluta è di limitare il più possibile le restrizioni. Il lockdown per i non vaccinati è uno dei provvedimenti più restrittivi. La situazione negli ospedali ci consente di terminarlo", ha indicato il cancelliere austriaco Karl Nehammer. (Immagine d'archivio del 6 gennaio)
Keystone

L'Austria revoca il confinamento per i non vaccinati in vigore da alcune settimane. Lo comunica in una breve nota il cancelliere Karl Nehammer.

SDA

26.1.2022 - 12:23

«La priorità assoluta è di limitare il più possibile le restrizioni. Il lockdown per i non vaccinati è uno dei provvedimenti più restrittivi. La situazione negli ospedali ci consente di terminarlo», scrive Nehammer.

Intanto, riporta il quotidiano britannico Guardian, il governo danese ha proposto di porre fine, la settimana prossima, a tutte le rimanenti misure restrittive anti-Covid-19 nel paese.

In una lettera inviata al parlamento, il ministro della sanità Magnus Heunicke ha reso noto che l'esecutivo intende seguire le raccomandazioni in questo senso pubblicate ieri da un gruppo di esperti. La proposta è comunque soggetta all'approvazione del legislativo.

SDA