Epidemia Cuomo: «Nello Stato di New York il peggio è passato»

ATS

13.4.2020 - 18:44

Il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo
Il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo
Source: KEYSTONE/EPA/Peter Foley

Nello Stato di New York «il peggio è passato», ma bisogna «continuare a essere intelligenti». È il monito arrivato dal governatore Andrew Cuomo, nel giorno in cui le vittime per il coronavirus sono arrivate a 10.056.

«Se ci si isola, se si prendono precauzione, la vostra famiglia non verrà contagiata – ha sottolineato – Possiamo controllare la diffusione, dobbiamo essere positivi su questo».

«Se continuiamo a essere intelligenti andando avanti...Quando finirà? Ne parlo cento volte al giorno...Non basta premere un interruttore, mi piacerebbe dire che succederà, ma non sarà così». Poi Cuomo ha detto che New York può «cominciare il percorso verso la normalità, vorrei che fosse domani, ma non è la realtà», almeno fino a quando non ci sarà un vaccino.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS