Caldo e folate di vento fino a 140 km/h in montagna

nw, ats

4.1.2022 - 21:01

Un fronte di aria calda ha portato oggi temperature piuttosto miti in Svizzera, ma anche notevoli folate di vento. Sul Säntis (AI/AR/SG) – a 2'500 metri di quota – si sono registrati venti di 137 chilometri orari (km/h).

Immagine illustrativa.
KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

nw, ats

4.1.2022 - 21:01

Già nel corso della nottata si erano rilevate raffiche di oltre 100 km/h su diverse cime montuose. In pianura si è arrivati invece a toccare gli 80 km/h, ha reso noto MeteoNews.

Oltre al Säntis, si è fatto notare il Pilatus (LU/NW/OW), con venti che hanno soffiato a 120 km/h. Picchi di 113 km/h si sono invece riscontrati sia sul Moléson (FR) che sulle Diablerets (VS/VD).

Come già accennato, l'aria calda ha portato anche a temperature miti, con il termometro che ha segnato 18,7 gradi nella località di Binningen, nel canton Basilea Campagna.

La stessa temperatura è stata rilevata anche a Basilea, sfiorando il record di 19 gradi per il primo mese dell'anno, fatto segnare il 10 gennaio del 1991, ha indicato l'Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera). Stando al servizio meteorologico della radiotelevisione svizzerotedesca SRF (SRF Meteo) e a MeteoNews i 19 gradi sono stati però raggiunti a Giswil (OW) e superati (19,5 gradi) a Gersau (SZ).

Le cose cambieranno però rapidamente e mercoledì gli esperti si aspettano copiose nevicate in montagna, in particolare sull'arco alpino orientale.

nw, ats