India: estremisti indù bruciano casa ex ministro

SDA

16.11.2021 - 08:45

In India estremisti indù hanno preso d'assalto e bruciato ieri la casa di un ex ministro. Immagine d'archivio.
Keystone

Estremisti indù hanno preso d'assalto e bruciato ieri la casa di un ex ministro degli Esteri indiano, in una nuova epidemia di violenza religiosa sotto il mandato del primo ministro Narendra Modi.

SDA

16.11.2021 - 08:45

La polizia afferma che circa 20 membri di un gruppo estremista indù locale si sono riuniti fuori dalla casa di Salman Khurshid a Nainital, nel nord dell'India. «Hanno cantato slogan, lanciato pietre, rotto diverse finestre, vandalizzato l'ingresso e dato fuoco alla porta», spiega il capo della polizia locale Jagdish Chandra.

Secondo il Times of India, i manifestanti hanno anche bruciato un'effigie dell'ex ministro, sparato colpi e minacciato con una pistola la nuora del custode.

SDA