Catastrofi naturali

Indonesia: tsunami, 1200 detenuti fuggiti

ATS

1.10.2018 - 16:13

Molti detenuti hanno approfittato del caos provocato dallo tsunami per fuggire.
Source: KEYSTONE/EPA BASARNAS/BASARNAS / HANDOUT

Almeno 1200 prigionieri sono fuggiti da tre carceri dell'area dell'isola indonesiana di Sulawesi, devastata dallo tsunami. Lo scrive Channel NewsAsia riportando dichiarazioni del ministero della giustizia. Due delle strutture si trovano a Palu e una a Donggala.

"Poco dopo il terremoto, il cortile si è riempito d'acqua provocando il panico dei detenuti che si sono riversati in strada", ha detto Sri Puguh Utami, un funzionario del ministero.

Tornare alla home page

ATS