Contrabbando

Italia: sbarca 15 chili droga da traghetto

ATS

25.11.2018 - 12:06

I 14 panetti di cocaina erano ben nascosti in un doppio fondo ricavato tra la ruota anteriore destra e il cruscotto dell'auto (foto simbolica d'archivio).
Source: KEYSTONE/MARTIN RUETSCHI

Due cani dell'unità cinofila della Guardia di Finanza di Porto Torres, in Sardegna, hanno scoperto 15 chili di cocaina ben nascosti in un doppio fondo ricavato tra la ruota anteriore destra e il cruscotto di un'auto sbarcata da un traghetto.

La scoperta risale a ieri sera, allo sbarco del traghetto proveniente da Barcellona. I finanzieri hanno fermato un'auto con targa spagnola, ma il conducente - un uomo di 59 anni di origine iberica - ha dato subito l'impressione di non essere tranquillo. Il nucleo mobile della finanza hanno fatto entrare in azione i due cani. L'uomo ha cercato di evitare il loro intervento consegnando un flacone contenente 32 grammi di olio liquido di hashish, ma il tentativo di depistare l'ispezione è fallito: il fiuto di uno dei due cani ha permesso di ritrovare i 14 panetti, dal peso complessivo di 14,742 chili, di cocaina.

La Procura di Sassari ha disposto il suo immediato arresto e il trasferimento al carcere di Bancali, dove si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'auto, la droga, 2mila euro in contanti, 2 cellulari e alcuni documenti sono stati sequestrati.

Tornare alla home page

ATS