Italia

In Italia un gruppo «No Green Pass» su due vende certificati falsi

SDA

20.12.2021 - 19:19

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/EPA ANSA/ANGELO CARCONI

Sempre più persone in Italia seguono su Telegram i canali o i gruppi No Vax, con un incremento del 480% negli ultimi cinque mesi. E sono 49 i canali o gruppi Telegram contrari al Green Pass, quasi uno su due (45%) si occupa di vendere certificati falsi.

SDA

20.12.2021 - 19:19

Sono cresciute anche le pagine col nome «Dittatura sanitaria» o «Guerrieri», la principale piattaforma di comunicazione dei No Green Pass con 660'000 utenti contrari al certificato.

Sono questi i fenomeni preoccupanti – su cui si sono già mosse diverse procure in Italia – che emergono dal secondo rapporto su Fake News e Vaccinazione Covid -19 realizzato dalla Fondazione Mesit-Medicina Sociale e Innovazione Tecnologica.

Lo studio, realizzato in collaborazione con l'Eehta del Ceis di Tor Vergata, il Crispel-Università di Roma Tre e da Reputation Manager, è stato presentato durante il convegno annuale del network PreSa.

Il lavoro ha rilevato che a fine novembre 2021 su Facebook e Telegram ci sono stati più di 1,2 milioni di utenti che seguono pagine, canali o gruppi a tema vaccini. I contenuti potenzialmente falsi relativi ai vaccini Covid-19 che riguardano la pericolosità degli effetti avversi sono in netta crescita (+49%) e ora rappresentano oltre il 73% del totale analizzato.

SDA