Stati Uniti

La Russia proroga la detenzione della star del basket femminile

SDA

27.6.2022 - 17:56

Brittney Griner oggi in aula a Mosca per l'udienza preliminare.
Keystone

La detenzione in Russia della star del basket femminile americano Brittney Griner è stata prorogata di sei mesi in attesa del processo, che inizierà venerdì. Lo ha detto alla Cnn detto l'avvocato della giocatrice, Alexander Boykov, dopo l'udienza preliminare a Mosca.

SDA

27.6.2022 - 17:56

Griner era stata arrestata all'aeroporto di Sheremetyevo lo scorso 17 febbraio con l'accusa di possesso di droga dopo che nel suo bagaglio erano stati trovati cartucce di vaporizzatori contenenti olio di hashish.

Il Dipartimento di Stato americano ha ripetutamente affermato che Griner è «detenuta ingiustamente». La giustizia russa aveva in precedenza prorogato la custodia cautelare della campionessa 31enne fino al 2 luglio. Se condannata, rischia fino a 10 anni di carcere.

La moglie della giocatrice, Cherelle Griner, ha dichiarato all'Associated Press la scorsa settimana di non avere «nessuna fiducia» nel governo degli Stati Uniti nella gestione del caso.

SDA