Maltempo L'aeroporto di Maiorca sommerso dalla pioggia: piste sott'acqua, un tetto sfondato e voli sospesi

dpa

11.6.2024 - 22:54

Una tempesta ha sommerso in gran parte l'aeroporto di Plama de Mallorca. Anche le strade di accesso sono state colpite.
Una tempesta ha sommerso in gran parte l'aeroporto di Plama de Mallorca. Anche le strade di accesso sono state colpite.
IMAGO/ThomasReiner.pro

Un forte temporale ha causato un notevole caos all'aeroporto di Palma di Maiorca: le turbine degli aerei stanno quasi annegando sotto la pioggia, mentre rivoli d'acqua piovana hanno sfondato il soffitto del terminal.

dpa

11.6.2024 - 22:54

Hai fretta? blue News riassume per te

  • L'aeroporto di Palma di Maiorca è improvvisamente finito sott'acqua.
  • Una forte tempesta sta causando caos e notevoli disagi alle operazioni di volo.
  • Secondo il servizio meteorologico spagnolo Aemet, in una sola ora sono caduti più di 43 litri d'acqua per metro quadro.

Un forte temporale si è abbattuto sull'isola spagnola di Maiorca e ha paralizzato l'aeroporto di Palma. Martedì pomeriggio tutti i decolli e gli atterraggi sono stati temporaneamente sospesi.

Lo hanno annunciato il gestore aeroportuale Aena e il ministro dei trasporti spagnolo Oscar Puente, mostrando su X video decisamente eloquenti.

Le condizioni allo scalo sono preoccupanti: testimoni oculari hanno riferito di temporali, piogge intense e venti forti. Intere piste erano sott'acqua e masse d'acqua hanno addirittura sfondato una parte del soffitto dell'edificio del terminal.

Diversi voli in arrivo sono stati dirottati verso Barcellona e Ibiza, tra le altre destinazioni, come hanno riferito i quotidiani regionali «Diario de Mallorca» e «Última Hora», citando la portavoce dell'aeroporto.

Le operazioni di volo sono riprese dopo circa un'ora. Aena ha dichiarato che è in corso un intenso lavoro per normalizzare le operazioni.

Le forti piogge hanno anche causato il caos all'interno e nei dintorni dello scalo. Le strade di accesso, i parcheggi e parti del terminal, tra cui il duty-free shop e altri negozi, sono stati parzialmente sommersi dall'acqua, come riportato dai media regionali.

dpa