Cifre da record

L'Oktoberfest in numeri, un evento da capogiro

dpa

24.9.2019

A tutta birra: un brindisi tintinnante per la nuova edizione dell’Octoberfest.
A tutta birra: un brindisi tintinnante per la nuova edizione dell’Octoberfest.
Keystone

In occasione della nuova edizione dell'Oktoberfest di Monaco di Baviera, inaugurata lo scorso sabato, milioni di visitatori si fionderanno nuovamente su milioni di litri di birra. Abbiamo sintetizzato i numeri chiave di questo grande evento tradizionale.  

Gli appassionati di birra avevano da tempo già segnato la data sul calendario: sabato 21 settembre alle nove in punto l’Oktoberfest di Monaco ha infatti aperto i battenti. A partire dalle 10 del mattino sono state servite bevande analcoliche. A mezzogiorno è risuonato il tradizionale annuncio «O’zapft is!» per lanciare la vendita di birra.

Visitatori: circa sei milioni di persone si recano ogni anno alla storica festa della birra. Il record di 7,1 milioni di visitatori è stato stabilito nel 1985. Nel 2016, il cattivo tempo e i timori legati al terrorismo hanno fatto precipitare la cifra a 5,6 milioni.

Sito: la cosiddetta “Wiesn”, che in bavarese vuol dire festa d’Ottobre, si estende su 34,5 ettari, ovvero più di 47 campi da football. Fino a 400’000 persone si accalcano sul luogo dell’evento durante i giorni di forte affluenza.

Sfida economica: secondo i calcoli della città di Monaco, il valore economico dell’ultima Oktoberfest è aumentato, toccando quota 1,23 miliardi di euro.

Personale: nel corso dell’evento sono impiegati circa 8000 dipendenti fissi e 5000 lavoratori occasionali.

Tendoni della birra: il più grande tendone della birra è l’Hofbräu-Festzelt, che comporta circa 10’000 posti a sedere, tra cui un «Biergarten» “Giardino della birra”. I tendoni ospitano in totale 120’000 posti.

Capacità: i tendoni comportano in totale 120’000 posti a sedere.
Capacità: i tendoni comportano in totale 120’000 posti a sedere.
Keystone

–  Pasti e bevande: nel 2018, i visitatori hanno bevuto 7,5 milioni di litri di birra. Per accompagnarla, hanno consumato centinaia di migliaia di polli arrosto, 124 manzi e 48 vitelli. Ma anche tonnellate di mandorle grigliate.

–  Bagni: tutta questa birra e tutto questo cibo devono pur essere smaltiti! Sono a disposizione dei visitatori circa 1400 WC, un chilometro di orinatoi e 43 bagni per portatori di handicap.

–  Corrispondenza: l’ufficio postale dell’Oktoberfest ha reso noto che nel 2018 sono state inviate circa 500 cartoline al giorno.

–  Oggetti smarriti: circa 2700 oggetti sono stati consegnati all’ufficio degli oggetti smarriti della festa della birra nel 2018, tra cui 840 documenti di identità, 460 portafogli, 350 indumenti, 350 telefoni cellulari, 300 chiavi e 140 paia di occhiali, ma anche due fedi di una coppia sposata o ancora – come praticamente ogni anno – una dentiera.

– L'Oktoberfest nel mondo: nel mondo intero vengono celebrate più di 2000 feste della birra ispirate a quella di Monaco di Baviera.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page