In arrivo in Lombardia misure restrittive, Fontana: «Ma non drammatiche»

ATS

16.10.2020 - 16:48

Il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana.
Source: KEYSTONE/AP/LUCA BRUNO

«Le nuove misure non saranno misure drammatiche». Lo ha detto oggi il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, dopo l'incontro con i sindaci in videoconferenza parlando della prossima ordinanza che potrebbe essere emanata tra questa sera e domani.

«I lombardi possono essere meno preoccupati, – ha aggiunto – ma devono essere attenti alle misure altrimenti c'è il rischio che l'epidemia degeneri». «Io – ha anche aggiunto Fontana – sono meno preoccupato che a marzo».

Le misure che la Regione Lombardia prenderà riguarderanno in particolar modo il trasporto locale – ridurre le persone sui mezzi pubblici – e la scuola (parziale insegnamento a distanza), ha spiegato Fontana.

La didattica a distanza riguarderà solo le scuole superiori. «Abbiamo chiesto che si cerchi di organizzare la distribuzione dell'inizio delle attività scolastiche , questo dovrebbe portare a una riduzione delle presenze trasporto pubblico».

Tornare alla home page

ATS