Neuchâtel

Neuchâtel, uomo ferisce figlio, rapisce la moglie e finisce in precipizio

hs, ats

15.2.2022 - 14:54

Dramma famigliare nel canton Neuchâtel
Keystone

Dramma famigliare nel canton Neuchâtel: un uomo ha rapito la moglie, dalla quale viveva separato, e ferito il figlio. La coppia è stata ritrovata, gravemente ferita, in un veicolo precipitato lungo una scarpata nella località panoramica di Roches-de-Moron.

hs, ats

15.2.2022 - 14:54

Le operazioni per recuperare i due sono ancora in corso.

Verso le 5.50 circa la polizia è stata allertata per un'aggressione con coltello a La Chaux-de-Fonds. Il 24enne, ferito alla mano dal padre, ha informato gli agenti del possibile rapimento della madre.

L'auto utilizzata per il sequestro è stata localizzata alle 8.50 in prossimità del confine francese. All'interno sono stati ritrovati il 54enne, privo di sensi, e la moglie 52enne, gravemente ferita, hanno annunciato la polizia e il pubblico ministero neocastellani.

L'uomo, a cui era stato recentemente vietato di avvicinarsi alla moglie, ha lasciato un biglietto al suo domicilio annunciando l'intenzione di suicidarsi.

Collaborazione con i colleghi francesi

Alle ricerche hanno partecipato anche le polizie dei cantoni limitrofi, l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) e la gendarmeria francese.

Il Ministero pubblico di Neuchâtel ha ottenuto assistenza giudiziaria dalle autorità francesi per localizzare il telefono della donna in un lasso di tempo definito «straordinariamente breve».

Durante l'operazione, la popolazione non è mai stata messa in pericolo, hanno assicurato le autorità.

Un'indagine è stata aperta. Non saranno fornite ulteriori informazioni in questa fase, hanno aggiunto la polizia e il ministero pubblico.

hs, ats