«Octopus», lo yacht di Paul Allen è in vendita

tafi

30.9.2019

A bordo dell'Octopus, gli U2 hanno suonato dal vivo. Nel retro della nave, poi, un sottomarino giallo è pronto a far scoprire i fondali marini ai passeggeri. Tutto è all'insegna del lusso su questi 126 metri. Per 325 milioni di franchi, ci si può regalare il «giocattolo» preferito del fondatore di Microsoft Paul Allen, morto all'età di 65 anni.

Due elicotteri, un sottomarino giallo, una mezza dozzina di battelli per i rifornimenti e da diporto, un campo da basket, un cinema, uno studio di registrazione, una discoteca, una piscina: non manca nulla a bordo dell'Octopus. Il cofondatore di Microsoft Paul Allen, morto un anno fa, ha fatto costruire lo yacht nel 2003 presso il cantiere navale Lürssen, in Germania.

«Quando mi sono trovato per la prima volta sul ponte di comando, ho avuto l'impressione di essere in una navicella spaziale», ha rivelato Paul Allen nella sua autobiografia. Lungo 126 metri, l'Octopus era il quarto più grande yacht del mondo quando fu varato. Oggi è in vendita: il prezzo di quasta nave da record è altrettanto straordinario. Dovrebbe essere ceduta per l'equivalente di 325 milioni di franchi.

Oltre ai confort citati, il prezzo comprende anche un personale di prim'ordine. I 26 passeggeri che potranno salire a bordo ed occupare le 13 lussuose cabine saranno accuditi da 63 membri dell'equipaggio.

Il mastodonte ha impressionato anche alcune star della musica. Mick Jagger ha registrato a bordo dell'Octopus una delle sue canzoni. E il gruppo rock U2 ha alzato al massimo il volume delle casse in occasione di un concerto privato.

Sarà lo yacht più grande del mondo

Tornare alla home page