Canicola Superati i 37 gradi per la prima volta quest'anno in Svizzera

SDA / red

11.7.2023 - 18:35

Quest'oggi, poco dopo le 12 a Coira la colonnina di mercurio ha toccato i 36,4 gradi. (Foto simbolica)
Quest'oggi, poco dopo le 12 a Coira la colonnina di mercurio ha toccato i 36,4 gradi. (Foto simbolica)
Keystone

Quella di oggi, martedì, è stata finora la giornata più calda dell'anno: per la prima volta quest'anno, in Svizzera sono state misurate temperature superiori ai 36 e 37 gradi. Poco dopo le 12:00, a Coira la colonnina di mercurio ha toccato inizialmente i 36,4 gradi, per poi segnarne 37,6, poco di più dei 37,4 di Ginevra. Questa sera è atteso un po' di refrigerio grazie ai temporali annunciati.

11.7.2023 - 18:35

Le temperature sono state pubblicate sul portale dell'Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera).

Dal 1959, solo in due occasioni nella stazione retica sono state misurate temperature più calde durante una giornata di luglio. A Coira il primato era stato raggiunto il 28 luglio 1983, quando la colonnina di mercurio aveva toccato i 38,1 gradi.

A Mathod e Payerne (VD) sono stati misurati 37 gradi e in oltre 30 stazioni si rilevamento sono stati misurati valori uguali o superiori ai 35 gradi, ossia temperature considerate assai elevate, stando a un tweet di MeteoSvizzera.

L'ondata di calore ha investito numerose località della Svizzera. La soglia dei 32 gradi è stata superata già a mezzogiorno in diverse stazioni di misurazione elvetiche. Sono stati registrati ad esempio 34,2 gradi a Bad Ragaz (SG) e Payerne (VD).

La soglia dei 32 gradi era stata superata già in mattinata a Biasca, Zurigo, Aarau, Cham (ZG), Aigle (VD), Sion, Ginevra e Sciaffusa.

In serata si prevedono temporali, anche violenti, accompagnati da venti impetuosi (fino a 140 km/h) e, in alcune zone, da forti precipitazioni, si legge sul sito di MeteoSvizzera che ha emesso un allerta 4 su 4. Per il Ticino e i Grigioni l'allerta è appena inferiore: 3.

Potete trovare le previsioni sulla meteo per i prossimi giorni  rapidamente sulla nostra pagina specifica cliccando qui.

SDA / red