«Mr. Happy Face»

Questo è il cane più brutto del mondo

uri/dpa

27.6.2022

Nessun pelo, solo un ciuffo bianco sulla testa e una lingua che pende storta: il fatto che il bastardino di 17 anni «Mr. Happy Face» sia ancora vivo rasenta il miracolo.

uri/dpa

27.6.2022

Per due anni il titolo non è stato assegnato a causa della pandemia di Covid. Da venerdì, il «Concorso del cane più brutto del mondo» ha di nuovo un detentore del titolo: il chihuahua «Mr. Happy Face» è stato votato come il cane più brutto del mondo a Petaluma, nello stato americano della California.

È un piccolo miracolo che «Mr. Happy Face» sia riuscito a vincere il titolo. In passato, l'animale viveva in condizioni catastrofiche in una mensa per animali e con circa 80 altri cani, stando al «The Press Democrat». La sua attuale proprietaria, Jeneda Benally, ha accolto il cane solo una decina di mesi fa. Al rifugio aveva chiesto il cane «più vecchio e meno desiderato», come ha spiegato lei stessa.

Il veterinario gli aveva dato sei settimane di vita

All'epoca, il veterinario aveva dato a «Mr. Happy Face» solo sei settimane di vita a causa delle sue cattive condizioni di salute. E ancora oggi ha bisogno del pannolino e si muove molto male sulle quattro zampe, motivo per cui la sua padrona lo ha portato al concorso in carrozzina.

La giuria del «World's Ugliest Dog Contest» nella piccola città di Petaluma ha dato valore a tutto ciò che è considerato poco attraente: occhi a mandorla, denti storti, zampe ad arco, schiena con la gobba.

Gli organizzatori vogliono utilizzare il concorso per promuovere l'accoglienza degli animali abbandonati e ricordare alle persone «che tutti i cani sono amabili».

Il concorso attira ogni anno molta attenzione e i cani vincitori e i loro padroni appaiono spesso in programmi televisivi nazionali. Jeneda Benally, dell'Arizona, ha battuto sette concorrenti con «Mr. Happy Face» e ha vinto 1500 dollari (poco più di 1400 franchi svizzeri) di premio.