Nella regione del Säntis

Dichiarato ufficialmente morto il pilota dell'aereo caduto

bt, ats

3.4.2022 - 12:45

Il relitto del velivolo schiantatosi mercoledì.
Keystone

Inizialmente dato per disperso, il pilota del piccolo aereo schiantatosi mercoledì nella regione del Säntis è ufficialmente morto. I resti del 63enne italiano sono infatti stati identificati, scrive oggi la polizia cantonale sangallese.

bt, ats

3.4.2022 - 12:45

Le indagini genetiche e di laboratorio hanno confermato quello che si temeva: i tessuti rinvenuti appartenevano all'uomo scomparso che si trovava alla guida del velivolo. Inoltre, nonostante il terreno accidentato e il maltempo, è stato possibile portare a valle i pezzi più piccoli del relitto, viene precisato in una nota.

L'aereo si è schiantato per ragioni ancora sconosciute sul massiccio montuoso delle Prealpi dell'Alpstein (SG/AR/AI), nella Svizzera orientale, a circa 1700 metri di quota. Il Cessna 208 Caravan con una decina di posti era decollato poco dopo le 11.00 da Siegen, in Germania. Il pilota viaggiava da solo verso la Toscana.

I soccorsi hanno trovato rottami sparsi per diverse centinaia di metri. L'area intorno al luogo dell'incidente è molto ripida ed era coperta di neve. Una fitta nebbia aveva inoltre intralciato le operazioni di ricerca.

bt, ats