Somalia

Somalia: la siccità mette a rischio circa 7 milioni di persone

SDA

15.3.2022 - 14:11

Carcasse di animali uccisi dalla siccità.
Keystone

La Somalia ha fatto appello per un aiuto internazionale necessario a sfamare circa 6,9 milioni di persone, alle prese con una grave carenza di cibo e acqua dovuta alla siccità.

SDA

15.3.2022 - 14:11

In una dichiarazione citata dalla Bbc, il primo ministro somalo, Mohamed Hussein Roble, ha affermato che l'aridità del terreno ha già costretto mezzo milione di cittadini a fuggire dalle proprie case in cerca di cibo e acqua e molti potrebbero morire, se non dovessero ricevere assistenza urgente.

«La situazione della siccità in Somalia ha bisogno di un'azione rapida e di aiuti umanitari urgenti», ha affermato il premier, aggiungendo che il Paese non vive una situazione del genere dal 2011. Il suo appello è arrivato poche ore dopo che la televisione di Stato ha riferito che tre persone erano morte di inedia nel sud-ovest della Somalia, dove il blocco ad opera dei jihadisti di al-Shabaab ha peggiorato le condizioni per migliaia di somali.

Gli islamisti, infatti, hanno approfittato della situazione umanitaria per distribuire cibo e acqua nelle regioni sotto il loro controllo. Secondo quanto riferito, migliaia di bambini in Somalia hanno abbandonato la scuola a causa della grave siccità.

L'Onu ha avvertito l'anno scorso che milioni di persone in tutta la Somalia stavano facendo fronte a una fame acuta dovuta al peggioramento della siccità. Secondo l'Onu, inoltre, circa 13 milioni di persone in Kenya, Somalia ed Etiopia sono alla prese con insicurezza alimentare e scarsità d'acqua.

SDA