Per 15 anni

«Sì» spagnolo all'affitto di una parte prestata della collezione Thyssen

SDA

3.8.2021 - 21:44

Il governo spagnolo ha approvato l'affitto per 15 anni della collezione di opere d'arte prestata da Carmen Thyssen-Bornemisza. L'affitto costerà allo Stato spagnolo 97,5 milioni di euro.
Keystone

Il governo spagnolo ha approvato in Consiglio dei Ministri l'affitto per 15 anni di una parte prestata della collezione di opere d'arte Thyssen-Bornemisza. L'affitto costerà allo Stato spagnolo 97,5 milioni di euro, precisa una nota del Ministero della Cultura.

SDA

3.8.2021 - 21:44

Si tratta della Collezione Carmen Thyssen-Bornemisza, di proprietà della baronessa Carmen Cervera, collezionista svizzera di origini spagnole e consorte del defunto ex proprietario della collezione, Hans Heinrich Thyssen-Bornemisza, uomo d'affari che vendette gran parte delle opere in suo possesso alla Spagna nel 1993.

La baronessa decise di concedere in prestito al Paese iberico questa parte della sua collezione – che include opere di Gauguin, Monet o il Canaletto – nel 1999. L'accordo in vigore era in scadenza, e per il governo spagnolo è stata necessaria una lunga trattativa per evitare di perdere le opere d'arte, secondo i media iberici.

SDA