Mare mosso

Turista svizzera annega in Sardegna

SDA

9.6.2022 - 22:36

Una turista svizzera di 62 anni è morta annegata nel tardo pomeriggio di giovedì nello specchio di mare davanti alla spiaggia di Masua, a Iglesias nel sud Sardegna. La donna, da quanto si apprende, si trovava in spiaggia con il marito.

Italienische Carabinieri (rote Vesten) und die Polizisten der Kantonspolizei Tessin (gelbe Vesten) bei gemischten Patrouillen an der schweizerisch-italienischen Grenze am Mittwoch, 9. Maerz 2022 in Agno. Die Patrouillen finden im Rahmen des seit 2016 geltenden Abkommens ueber die Zusammenarbeit von Polizei und Zoll, mit dem der Kampf gegen kriminelle Aktivitaeten im Grenzgebiet verstärkt werden soll, statt. (KEYSTONE/Ti-Press/Alessandro Crinari)
Immagine d'illustrazione.
KEYSTONE/Ti-Press/Alessandro Crinari

SDA

9.6.2022 - 22:36

I due, nonostante i segnali di pericolo per le condizioni del mare, hanno deciso di fare il bagno, allontanandosi un poco dalla costa. Non si sa se la donna abbia avuto un crampo o un malore, sta di fatto che non è riuscita a tornare a riva a causa delle condizioni del mare.

Il marito, vedendola in difficoltà, ha lanciato l'allarme. Il bagnino si è subito tuffato in mare per soccorrerla, ma quando la donna è stata portata a riva era già priva di vita.

Sul posto sono intervenuti la Guardia costiera di Portoscuso, il 118 e i carabinieri della Compagnia di Iglesias, che si stanno occupando di ricostruire l'episodio.

SDA