Tragedia a Filadelfia, 13 morti in un rogo, sette erano bambini

SDA

5.1.2022 - 21:03

L'incendio è scoppiato al secondo piano dello stabile.
Keystone

Tragedia a Filadelfia, risvegliatasi con uno dei suoi peggiori incendi nell'ultimo secolo: un rogo in un condominio ha ucciso tredici persone, tra cui sette bambini. Il bilancio delle vittime potrebbe tuttavia aumentare.

SDA

5.1.2022 - 21:03

Le fiamme sono scoppiate di prima mattina in un edificio di proprietà del comune di Filadelfia. Le cause sono ancora in corso di accertamento.

La «townhouse» di tre piani era legalmente divisa in due appartamenti, abitati da almeno 26 persone. Diciotto vivevano nell'appartamento del secondo e terzo piano, e otto al primo. «Un numero eccezionale di persone», ha commentato il vice comandante dei vigili del fuoco Craig Murphy.

I rivelatori di fumo non hanno funzionato

Secondo le prime ricostruzioni, le fiamme sono partite da un'area al secondo piano che si ritiene fosse la cucina. Si sono poi propagate al terzo piano attraverso una scalinata. Per i vigili del fuoco non è stato semplice domare il rogo a causa dell'insolita configurazione dell'edificio, tuttavia in meno di un'ora sono riusciti a completare il lavoro.

Negli appartamenti erano presenti quattro rilevatori di fumo ma nessuno ha funzionato. L'assessorato all'edilizia ha detto che due di essi sono stati rimpiazzati nel 2020 mentre le batterie sono state sostituite negli altri due. L'ultima ispezione risale al 2021 e all'epoca non furono riscontrate anomalie.

«Il peggior rogo in 35 anni di carriera»

«Faccio questo lavoro da circa 35 anni – ha detto ancora Murphy in conferenza stampa – e questo è probabilmente il peggior rogo che mi sia capitato». «Questo è senza dubbio uno dei giorni più tragici per la nostra città – gli ha fatto eco il sindaco Jim Kenney, recatosi sul posto -. La perdita di così tanti bambini è sconcertante».

L'identità delle vittime e la loro età non sono state ancora rivelate.

Al momento i pompieri non sono ancora entrati nell'edificio per ispezionarlo, potranno farlo solo quando la struttura sarà considerata «sicura».

La CNN riporta inoltre che le autorità sono in attesa di attrezzature speciali per far luce sulle cause sul rogo, che per ora non viene considerato doloso, ma a causa delle sue dimensioni non viene esclusa alcuna ipotesi.

Il condomino si trova nelle vicinanze del quartiere di Fairmount, famoso per i numerosi musei di Filadelfia lungo la Benjamin Franklin Parkway, viale ispirato agli Champs-Élysées di Parigi.

SDA