Dopo le nevicate

Valanghe, situazione critica in Svizzera

ats

11.12.2021 - 09:31

In montagna c'è al momento parecchia neve spostata dal vento.
In montagna c'è al momento parecchia neve spostata dal vento.
Keystone

Situazione critica sul fronte valanghe in Svizzera.

ats

11.12.2021 - 09:31

Il bollettino segnala oggi un pericolo «forte» (grado 4 su 5 della scala europea) sulla cresta settentrionale delle Alpi, mentre nel resto delle regioni di montagna (Giura compreso) il pericolo è «marcato» (grado 3), ad eccezione del Sottoceneri, dove è solo «moderato» (grado 2)

Con vento da forte a tempestoso ieri è stata trasportata molta neve e altrettanta ne verrà spostata anche oggi, spiega l'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF) nel suo rapporto giornaliero. È prevista la formazione di accumuli di dimensioni considerevoli, che in alcuni punti potrebbero facilmente subire un distacco.

I manti nevosi con le strutture più sfavorevoli si trovano nelle regioni dal Vallese centrale ai Grigioni, così come in generale nei punti scarsamente innevati. Per le attività sportive fuoripista, la situazione valanghiva rimarrà critica in molte regioni anche domani, mette in guardia l'SLF.

ats