Cinque gattini selvatici allo zoo La Garenne

ATS

22.4.2020 - 17:48

Cinque gatti selvatici sono nati il 27 marzo allo zoo di La Garenne a Le Vaud (VD).
Source: KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Cinque gatti selvatici sono nati il 27 marzo nel parco della La Garenne, nel villaggio di Le Vaud, nell'entroterra della Côte vodese.

Nelle cucciolate ci sono spesso dei morti, ma a quasi un mese dalla nascita i gattini hanno già superato una fase importante e in linea di massima tutto procede bene, ha detto oggi a Keystone-ATS Michel Gauthier-Clerc, direttore dello zoo La Garenne. I giovani saranno gradualmente svezzati dopo due o tre mesi.

La madre tiene d'occhio i suoi piccoli. «Li ha spostati più volte. Prima li ha posti a più di tre metri di altezza, poi li ha riportati a terra, vicino a un ceppo, in un luogo tranquillo. L'abbiamo disturbata il meno possibile», ha precisato Gauthier-Clerc.

Il parco zoologico ospita un maschio e due femmine

Il parco zoologico ospita un maschio e due femmine di Felis silvestris dal febbraio 2019. L'anno scorso una delle femmine ha partorito, ma i piccoli non sono sopravvissuti.

I cinque nuovi arrivati finora se la stanno cavando bene, ma il loro futuro non è ancora scritto: «È probabile che saranno trasferiti in un altro parco in Europa, ma per ora non è stato deciso nulla», ha detto il direttore.

Il gatto selvatico è un animale discreto e feroce. Era quasi scomparso dalla Svizzera, ma ora che è protetto sta lentamente ritornando, soprattutto lungo l'arco del Giura. Pro Natura ne ha fatto il suo animale dell'anno 2020 e ritiene che ci siano buone probabilità che presto si farà strada attraverso l'Altopiano fino alle Prealpi.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS