Vallese: pizzicati col radar 120 veicoli in un'ora e mezza

ev, ats

20.7.2021 - 11:09

La polizia cantonale vallesana ha beccato 120 veicoli in eccesso di velocità nel giro di 90 minuti tra le 19.00 e le 20.30 di sabato. 

Des policiers et vehicules de la police cantonale valaisanne le 8 avril 2015 a Brigue. (KEYSTONE/Olivier Maire) 

Polizisten der Kantonspolizei Wallis patrouillieren am 8. April 2015 in Brig. (KEYSTONE/OLIVIER MAIRE)
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE / archivio

ev, ats

20.7.2021 - 11:09

In particolare un veicolo superava di 81 chilometri orari il limite prescritto. Il radar stazionario era stato installato sull'autostrada A9 vicino a Granges, un comune vallesano situato tra Sion e Sierre.

Il dispositivo ha misurato in totale la velocità di 854 veicoli, 120 di questi viaggiavano oltre il limite prescritto, ha comunicato oggi la polizia vallesana, precisando che in un caso sono stati misurati 201 km/h (lordi) invece dei 120 km/h consentiti.

All'automobilista, un macedone di 31 anni, è stato vietato circolare in Svizzera. Inoltre l'uomo è stato denunciato al Servizio vallesano della circolazione stradale e della navigazione (SCN) e ha dovuto versare una garanzia di multa di 1600 franchi.

La polizia ricorda che l'eccesso di velocità è una delle principali cause degli incidenti stradali. I controlli saranno intensificati durante l'estate, «per garantire la sicurezza di tutta la rete stradale del Vallese», viene precisato.

ev, ats